Descrizione Progetto

Direttrice della Struttura Complessa Neuroscienze – Istituto Zooprofilattico di Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria
Responsabile del Centro nazionale di referenza per le Encefalopatie Spongiformi

Maria Caramelli, medico veterinario specializzato in Ispezione degli alimenti di origine animale, dottorato in ricerca sulla neuropatologia degli animali, membro del college Europeo di Sanità Pubblica Veterinaria, direttrice dell’Istituto Zooprofilattico del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta fino al gennaio di quest’anno.

Oggi dirige la Struttura Complessa Neuroscienze dello stesso Istituto ed è responsabile del Centro nazionale di Referenza per le Encefalopatie Spongiformi (BSE e Scrapie).

Maria Caramelli

Il premio

Maria CaramelliMilano, Camera di Commercio, 5 novembre 2013.
Maria Caramelli (a destra nella foto, accanto alla giornalista Cinzia Sasso) partecipa alla VI edizione della conferenza internazionale "Women&Technologies® 2013: e-Nutrition" e riceve il premio WomenHealth "Le Tecnovisionarie® 2013" con la seguente motivazione: "Per l'alto profilo scientifico e l'esperienza di carattere internazionale grazie ai quali ha contribuito a monitorare crisi internazionali ed emergenze alimentari, fra cui quella relativa all'encefalopatia spongiforme bovina e per la continuità dell'impegno in tempi sempre più fondamentali per il benessere e la prevenzione della collettività".

Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto